Studio House Interior Rome è un luogo aperto dove si incontrano persone che desiderano ragionare sul modo in cui le esperienze e gli stili di vita cambiano il modo di vedere gli oggetti, di abitare gli spazi, di essere nella natura.


Progettiamo oggetti, spazi e pensieri che investono tutti gli ambiti della vita e tentiamo di portare l’eleganza e l’essenzialità nel quotidiano. Subiamo il fascino delle cose imperfette, nell’accezione latina di “non completo”, quindi lasciato aperto.


Cerchiamo nuove immagini e un nuovo operare che contempli l’azione, costante, del continuo migliorare, del farsi nel tempo.


L’eleganza nelle cose modeste, laddove il termine trae origine da modus: che si intende tutto quello che è misurato.


Shiro è un termine giapponese: una di quelle parole marcate da un certo tipo di sfumatura etnica. E perciò difficilmente traducibile. Shiro è un ideale astratto e non figurativo della bellezza.

Leone Spita (1971), PhD, architetto.


Marco Sorrentino (1987), architetto.

Via di Porta Fabbrica, 63,

00165 Roma,

Italia



info@shiroarchitetti.com